CERTIFICAZIONI LINGUISTICHE ALL’ISTITUTO D’ISTRUZIONE SUPERIORE DI PRIMIERO

Continuano con successo le iniziative sulle lingue straniere rivolte agli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore di Primiero.

Le sessioni invernali delle certificazioni linguistiche in inglese, English First Certificate livello - B2 e Cambridge Advanced English – livello C1, sono andate molto bene per il gruppo di 28 studenti delle classi quarte e quinte che, 6 con il C1 e 22 con il B2, hanno brillantemente superato gli esami lo scorso dicembre. E’ un dato oggettivo che negli ultimi anni il numero di adesioni alle certificazioni linguistiche è aumentato considerevolmente. Gli insegnanti di lingua straniera e il dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di Primiero credono molto in questo progetto che propongono nelle tre lingue inglese, tedesco e francese ormai da più di 15 anni. Vengono infatti proposte, oltre alle certificazioni sopra citate, il Preliminary English Test – livello B1 per l’inglese, il DSD Das Deutsche Sprachdiplom – livello B1 per la lingua tedesca, il DELF– livello B1 per la lingua francese.

Il conseguimento della certificazione, oltre a rappresentare un momento di soddisfazione personale per lo studente che vede certificato e riconosciuto a livello internazionale il proprio grado di conoscenza della lingua straniera, risulta immediatamente spendibile sia nella professione che in ambito universitario come credito formativo. L’aspetto della concreta spendibilità delle certificazioni linguistiche è stato evidenziato anche dal gruppo di ex studenti intervenuti alle giornate di scuola aperta per la presentazione dell’offerta formativa dell’Istituto Superiore di Primiero, il 19 gennaio e il primo dicembre scorsi. Per quanto concerne le lingue straniere e l’internazionalizzazione, oltre alle certificazioni linguistiche, l’Istituto propone diverse altre iniziative che incontrano sempre un buon risconto di adesioni da parte degli studenti quali la settimana linguistica nel Regno Unito, lo scambio linguistico in Baviera e la mobilità studentesca estiva promossa e finanziata dalla Provincia di Trento.