On Air a Radio Belluno

HomeAlternanza scuola lavoro (ASL)Percorsi formativiGiornalismo e mass media 17-18 › On Air a Radio Belluno

UNA GIORNATA IN RADIO

di Beatrice Loss, Chiara Salvadori e Shamira Broch
Lo scorso giovedì 1 marzo i ragazzi dell'Istituto Superiore di Primiero iscritti al percorso di Alternanza Scuola-Lavoro “Giornalismo e Mass Media” hanno avuto la possibilità di visitare l’emittente radiofonica Radio Belluno e di confrontarsi con alcuni giornalisti, ed in particolare con Pierluigi Svaluto Moreolo. Nonostante le ridotte dimensioni della struttura, lo spazio disponibile si subito è dimostrato ben organizzato e semplice da visitare, ma, come ha commentato uno dei ragazzi, “ciò che ha davvero lasciato senza parole è stata la quantità di cd e libri presenti all'interno dell'edificio”. La Radio infatti, pur disponendo di avanzate tecnologie, vuole anche ricordare le origini della musica e le sue tappe storiche più significative, conservando più di 4000 cd solo nella sala registrazione. “Mi è rimasta impressa anche quell’enorme immagine, su una parete, dedicata al mitico festival di Woodstock del 1969”, ha detto un'altra studentessa. Il giornalista ha infatti ricordato ai ragazzi come questo concerto abbia rappresentato, per i giovani di allora, un modo per esprimere quel desiderio di emancipazione e di libertà da ideologie e logiche ottocentesche sentito dalla loro generazione. Non è un caso dunque che la Fiera della Musica e delle Arti di Woodstock sia stata una delle manifestazioni pacifiste più famose di tutti i tempi.
In seguito, la speaker di Radio Belluno Donatella Boldo ha chiesto la collaborazione di Melanie Della Dora (IV Liceo scientifico), Elia Bof (IV Istituto Tecnologico Cat) e della prof.ssa Piva, una delle docenti accompagnatrici, per una breve intervista, poi trasmessa in diretta nella rubrica Pourpourri. I due ragazzi hanno risposto a questa prova in modo più che positivo, tanto che hanno definito questa visita come un sogno. Alla fine del colloquio, anche agli altri studenti è stato permesso di fare un saluto “on air”.
Infine, la comitiva ha partecipato alla conferenza di Pierluigi Svaluto Moreolo presso la Sala degli Affreschi della Provincia di Belluno. Tema centrale è stato il mondo della comunicazione, presentato del relatore attraverso una premessa riguardante il passato e il presente. L'oratore in particolare ha ricordato ai ragazzi come gli antichi Sumeri scrivessero su tavolette di argilla utilizzando le dita, facendoli poi ragionare sulle analogie con il nostro uso dei più moderni Tablet. “Questo paragone ha fatto rimanere tutti di stucco” ha commentato la quasi totalità dei presenti, che si sono ritrovati a riflettere sui reali progressi portati dalla moderna società di comunicazione di massa. Il giornalista ha poi parlato di Social Media e fake news, invitando i ragazzi a confrontarsi con più attenzione con le informazioni proposte dalla Rete e a riflettere prima di prendere tutto ciò che leggono per oro colato.